Crea sito



ProfWord

Lettera U

20 definizioni


Udp (User Datagram Protocol): protocollo di comunicazione che funziona sulle reti Ip; a differenza dell'Tcp/Ip, l'Udp/Ip è molto meno attento alla precisione dei dati, ma proprio per questo è più veloce e adatto per trasmettere dati come audio e video.

Umts (Universal Mobile Telecomunications System): è lo standard europeo dei telefonini di terza generazione che può supportare una velocità massima di 2 Mb/sec, adatta ai servizi di terza generazione.

Unbunding: solitamente legato al concetto di ultimo miglio (vedi rete di accesso), che indica un'accesso disaggregato alla rete locale, ovvero la possibilità di utilizzare, da parte di un operatore di telecomunicazioni, componenti e servizi della rete locale di un altro operatore; sotto il profilo regolamentare tale espressione denota l'obbligo di fornitura delle componenti della propria rete locale agli operatori concorrenti.

Underware: ciò che sta sotto, è la biancheria, se associato scherzosamente a software e hardware: only software, no underware.

Unicode: codice di 16 bit per rappresentare i caratteri su un computer (simile al codice Ascii).

Unità ottica: permette di leggere gli omonimi supporti (come cd e dvd); queste unità, al contrario dei masterizzatori, non sono in grado di scrivere su tali supporti, ma solo di leggere.

Unix: il più diffuso sistema operativo per workstation di progettazione, per minicomputer e per server di rete locale; è un sistema operativo molto potente e disponibile su un gran numero di piattaforme diverse, molto diffuso in ambito scientifico, è da sempre molto comune nel mondo Internet.

Upgrade: termine che indica l'aggiornamento e/o il potenziamento di periferiche e componenti del computer.

Upload: è l'opposto dello scaricamento (download); viene effettuato inviando uno o più file dal proprio computer su un computer remoto.

Ups (Uninterruptible Power Supply, Gruppo di continuità): dispositivo da collegare fra la rete elettrica e l'alimentazione del sistema informatico in grado di fornire una alimentazione elettrica continua e costante, filtrando sbalzi, cali, sovratensioni, microinterruzioni, ed intervenendo in caso di mancanza di energia elettrica ad alimentare il computer per il tempo necessario a terminare il lavoro in atto, registrare e chiudere il sistema (almeno mezz'ora) o a mantenere l’alimentazione costante per il tempo necessario affinché il gruppo elettrogeno vada a regime.

Uri (Universal Resource Identifier, Identificatore Universale di Risorse): ovvero il nome di un indirizo o di un oggetto scritto in sintassi standard per dare un nome alle cose su una rete (nella pratica un Uri è spesso un Url).

Url (Uniform Resource Locator): l'indirizzo che identifica l'ubicazione delle informazioni che si cercano, è una stringa alfanumerica costituita da due parti distinte separate dai due punti, il protocollo di trasferimento (ad es. http) e il nome del server, a sua volta seguito dal percorso dove si trova il file (documento) che si vuole recuperare (ad es. www.profland.cjb.net); l' url viene trasformata in indirizzo ip dal DNS.

Usb (Universal Serial Bus): sistema di connessione "a cascata" utilizzato per collegare le periferiche (fino a 127) al pc, ha di fatto sostituito tutti i cavi precedenti (es. porte seriali e parallele), accetta decina di periferiche diverse e permette il collegamento delle stesse in modo rapido anche a computer già acceso.
Ne esistono 3 versioni, compatibili "verso il basso" tra loro - in pratica, è solo una questione di velocità - nel senso che si può collegare una periferica con una versione usb ad un pc con una porta non equivalente (in questo caso la velocità effettiva di trasferimento ` sempre quella più bassa tra le due) :
  • Usb 1.1: versione vecchia in grado di trasferire 1.5 MB/s di dati
  • Usb 2.0: versione più veloce e molto diffusa che puà arrivare anche 60 MB/s
  • Usb 3.0: 10 volte più rapida della precedente versione

Usenet (USErs' NET-work): struttura organizzata gerarchicamente, comprendente un insieme di bacheche elettroniche diffuse in tutto il mondo, le quali creano una rete di reti che condividono messaggi pubblici; si possono trasportare testi, immagini ed audio.

User agent: il client si trasforma in user agent non appena inizia ad inoltrare richieste di server, tipico esempio sono i web browser.

User name (nome utente): identificativo con il quale un utente è noto ad un sistema informatico (sinonimo di login name.

Utp (Unshielded Twisted Pair, doppino non schermato): cavo contenente uno o più doppini intrecciati non protetti da una schermatura; un UTP è più flessibile e occupa meno spazio rispetto ad un cavo a doppino schermato (STP) ma ha un'ampiezza di banda inferiore.

Uucp (Unix to Unix Copy): comando Unix che gestisce la trasmissione di informazioni tra sistemi unix utilizzando connessioni seriali e normali linee telefoniche (necessita di un modem su RTC).

Uuencode/uudecode: programma che permette la codifica di un file binario in formato Ascii.