Crea sito



ProfWord

Lettera T

40 definizioni


T1 (o Ds1): circuito punto-a-punto a lunga distanza che fornisce ventiquattro canali a 64 kilobit al secondo (kbit/sec) con un'ampiezza di banda di 1.544 Mbit/sec; in pratica linea ad altissima velocità.

T3 (o Ds3): servizio di comunicazione punto-a-punto che fornisce fino a ventotto canali T1; trasporta 672 canali a 64 kbit/sec con un'ampiezza di banda di 44,376 Mbit/s; in pratica linea ad altissima velocità.

Tabella nidificata: tabella dentro una tabella (operazione detta di "nidificazione), serve per rappresentare in modo più ordinato dei dati e vengono spesso utilizzate nei siti webper rappresentare le informazioni all'interno di gabbie fisse.

Tacs (Total Access Communication System): rappresenta gli albori della telefonia mobile (prima generazione) ed è un sistema analogico di trasmissione detto Time Division Multiple Access sulla frequenza di 900Mhz.

Tag: coppie di codici alfabetici racchiuse tra < e > con cui si marca l'inizio e la fine di un elemento ipertestuale o un comando nei documenti html, in generale l'unica differenza è che nel tag di chiusura c'è il simbolo /; i tag si differenziano tra fisici, che formattano visivamente un documento (ovvero marcano determinati punti per definirne la struttura), e logici, che invece definiscono la struttura del documento indipendentemente dal suo aspetto (ovvero indipendentemente da come il browser interpreterà visivamente il contrassegno).

Tag ID3: è una piccola porzione di dati aggiunti alla fine di un file mp3 che memorizzano informazioni sulla registrazione audio inclusi il titolo, l'artista, l'album, la data di copyright ed il genere musicale; visto che sono un elemento opzionale, non tutti i file mp3 possiedono i tag ID3.

Take over (termine irc): azione di guerra (irc-war) che permette di impadronirsi di un canale; per poterlo effettuare, si deve essere necessariamente operatori del canale, a tal scopo si deoppano tutti gli altri operatori, si bannano tutti gli utenti presenti nel canale e si mette il canale in "invite only" (cioč per soli invitati) impedendo che qualcuno vi possa entrare.

Takkare (termine irc): dall'inglese to take (prendere), un canale si dice takkato quando è stato rubato ai suoi creatori e quindi, in un certo senso, proprietari a seguito di un takeover (operazione per "impossessarsi" di un canale).

Takkinare (termine irc): corteggiare un possibile partner in chat; il takkino (o la takkina) è chi ci "prova".

Talk: programma che consente a due (o più) computer collegati in rete di conversare fra di loro; utilizzando il talk, lo schermo verrà diviso in due sezioni dentro le quali apparirammo i messaggi scritti dai due utenti.

Tape: nastro per registrazioni audiovideo; non sono tutti uguali: maggiore è il numero di particelle magnetiche che costituiscono lo strato registrabile, maggiore è la qualità della registrazione, la natura delle particelle magnetiche determina la conservazione nel tempo delle caratteristiche originali.

Task Manager: programma di windows che fornisce informazioni sui programmi usati in un certo momento e sull'utilizzo del computer; inoltre controlla le funzioni della rete.

Tcp (Transmission Control Protocol): protocollo di controllo della trasmissione; vene utilizzato nella suite dei protocolli tcp/ip a livello trasporti.

Tcp/Ip (Transmission Control Protocol/Internet Protocol, tradotto Protocollo di controllo della trasmissione/ Protocollo di Internet): è il protocollo di comunicazione più utilizzato dalla grande rete Internet ed è stato sviluppato per la prima volta alla fine degli anni '70 da parte del DARPA (Ufficio dei Progetti Ricerca Avanzata della Difesa statunitense); il tcp/ip racchiude l'accesso al mezzo fisico, il trasporto dei pacchetti, comunicazioni di sessione, trasferimento dei file, posta elettronica ed l'emulazione di terminale.

Thread: entità di base a cui il sistema operativo assegna il tempo della CPU; un thread può eseguire qualsiasi parte del codice dell'aplicazione, compresa una parte che al momento è eseguita da un altro thread.

Tethering: tecnica attraverso la quale si utilizza un dispositivo (es. cellulare) come modem capace di far collegare altri dispositivi tramite porta usb, wifi o bluetooth; in pratica permette di trasformare il proprio cell in un hotspot a cui, ad es., allacciare il notebook per farlo andare in internet; occhio che a volte ` vietato dal contratto con il proprio operatore di telefonia mobile (e te pareva..).

Telnet: protocollo facente parte del tcp/ip, che fornisce servizi di connessione a terminali in remoto (in altre parole consente il collegamente tra terminali in rete, dato che viene utilizzato come standard per le connessioni remote via internet); il termine viene usato anche per i programmi che consentono di collegarsi al server e inviargli dei comandi; le più comuni emulazioni di terminali per la DEC (Digital Equipment Corporation), sono VT-52, VT100 e VT220.

Temlate (modello): moduli pre-esistenti che contengono testo, spazi, layout standard da riempire con contenuti personalizzati; in questo modo fanno risparmiare, visto che il documento non deve essere riprogettato.

Tempo di connessione: esprime il periodo di tempo durante il quale un utente resta collegato in rete.

Tempo di accesso all'hard disk: tempo espresso in millisecondi necessaro all'hard disk per trovare un dato, un valore medio determinato dalla grandezza e dalla velocità di totazione del disco.

Terabyte (abbreviato TB): unità di misura delle dimensioni dei dati, 1 TB corrisponde a 1024 GB. (vedi byte).

Terminale (terminal): ogni dispositivo in grado di inviare e ricevere informazioni su un canale di comunicazione; normalmente è formato da una tastiera e da un monitor ed è collegato tramite una linea seriale con un computer remoto.

Texture: immagine di oggetti (legno, roccia, erba, figure geometriche, ecc.) disegnate in foma di tasselli tali che fatti combaciare tra loro, formano una figura più grande; sono utilizzate come sfondo per le pagine web e per il rendering di figure e oggetti 3D.



Tft: si tratta di schermi in cui ogni singolo elemento di immagine è un cristallo liquido che viene acceso o spento direttamente.

Tftp (Trivial File Transfer Protocol): versione semplificata dell'Ftp, ma che non comprende né password e né directory utente.

Theor: formato di compressione video open source che si appoggia al formato contenitore OGG (come il vorbis fa per l'audio), basato dul codec Vp3 di On2 brevettato ma rilasciato in modalità royalty-free permettendone l'uso a chiunque.

Thx: insieme di norme - comprendenti DSP - alle quali devono attenersi i produttori di opere cinematografiche o in videocassetta e gli esercenti delle sale cinematografiche per ottenere la certificazione omonima.

Tiff (Tagged Image File Format): formato grafico che può contenere dei tag, all'interno dei quali ci possono essere inserite informazioni di vario genere (come le dimensioni, i dati dell'esposizione della foto, ecc..)

Tolleranza: in grafica, un'impostazione che determina quanto lo strumento di selezione debba essere rigido nell'applicazione dei criteri di selezione impostati (ad es. un'impostazione a bassa tolleranza in uno strumento di scelta del colore selezione solo una ristretta cerchia di colori).

Touchpad (lett. tappetino tattile): componente hardware di input (tavoletta con una superficie sensibile al tatto, pressione e movimento delle dita) molto utilizzato nei portatili per sostituire il mouse.

Touchscreen (schermo tattile): particolare periferica di input che permette l'interazione con un computer (o un cellulare) tramite uno schermo a sfioramento o sensibile al tocco delle dita (in pratica sostituisce il mouse o la tastiera).
Ne esistono di vari tipi:
  • Resistivo: prima tipologia di superficie touchscreen (datata 1995, quindi più economica e diffusa ma meno performante), si basa su resistenza elettrica, con la pressione sullo schermo (con dita o pennino) si crea un contatto tra due strati cconduttori elettricità che consentono di tracciare le coordinate posizionali del contatto comunicando i dati al sistema operativo;
  • Capacitivo: evoluzione della precedente tipologia touchscreen (introdotta con l'apple iphone nel 2007) che non funziona con i pennini (solo con le dita), in quanto genera un flusso di elettroni attraverso la superficie del display che si distorce e permette la rilevazione da parte del dispositivo dell'azione/movimento, tramite dei sensori posizionati agli angoli del display;
  • Retina: introdotto con l'apple iphone 4 nel 2010, permette un'elevata risoluzione grazie alla densità di pixel (326 ppi), che supera quella percettibile dall'uomo (300 ppi), con l'effetto di avere davanti un'immagine stampata con colori distribuiti in modo fluido e continuo.


Tping: comando simile al ping che permette di sapere se un nodo sulla rete è raggiungibile o meno semplicemente lanciando un commutazione di pacchetto richiesta di eco ICMP.

Traceroute: comando, originariamente Unix, per tentare di tracciare il percorso di un pacchetto su Internet. II def.: applicazione basata sul comando precedente che controlla il "percorso" seguito da un pacchetto.

Trascinamento: quando si fà click sun un ogetto e lo si sposta (senza lasciare la pressione sul mouse) si sta effettuando un trascinamento.

Trasparenza: efetto in cui l'editor grafico modifica l'opacità di un elemento dell'immagine in modo che gli elementi posti al di sotto risultino visibili.

Trojan horse (o troiani o trojan, da Cavallo di Troia): programmi speciali che nascondono un altro programma (di solito una testa di ponte di un virus) in grado di far penetrare altre persone nel pc della vittima, in quanto aprono una porta di comunicazione e di controllo nel computer che raggiungono; alcuni di questi possono essere usati come alternativa economica ai programmi di controllo remoto, ma con caratteristiche di sicurezza dell'accesso decisamente non eccellenti.

TrueType: tecnologia per le fonti vettoriali introdotta dalla Apple Computer nel 1991 e dalla Microsoft Corporation nel 1992 allo scopo di poter includere fonti di alta qualità nei sistemi operativi Apple Macintosh e Microsoft Windows; è una tecnologia per le fonti tipografiche di tipo WYSIWYG.

Tunneling: sistema con cui alcni virus impediscono agli antivirus di intercettarli, infiltrandosi nell'ativirus stesso per fargli credere che non ci sia niente di anomalo ancora prima che lo stesso riconosca il codice maligno.

Tux: altro non è che il nome del pinguino, famoso logo di Linux; anche se in inglese "tuxedo" significa "frac - abito da sera", Tux è l'acronimo di (T)orvalds (U)ni(X), mica è legato al nome dell'autore di linux..

Tweak (verbo inglese che significa "piccola modifica"): i relativi programmi di twaking consnetono di personalizzare il sistema operativo senza dover mettere mano al registro di sistema (vacci comunque piano, se non vuoi impallare il pc!).