Crea sito



ProfWord

Lettera K

10 definizioni


Kerberos: demone che serve a trasferire in maniera sicura (!) dati che viaggiano su una rete non sicura, stabilendo una comunicazione a chiave univoca per ogni utente.

Kermit: protocollo di trasferimento files in formato testo o binario, realizzato dall'Università della Columbia.

Kernel: letteralmente nucleo ed è la parte centrale di una struttura a più livelli, ha in pratica la funzione di svolgere le operazioni fondamentali del sistema operativo come ad es. la ripartizione dei carichi di lavoro elaborativo della cpu, ma gestisce anche le funzioni hardware del sistema.

Keyframe: fotogramma chiave di un filmato; nelle animazione sono i fotogrammi necessari a dare l'illusione del movimento che sarà tanto migliore quanto maggiore è il loro numero; gli altri frame possono essere uguali o interpolati dal computer.

Keylogger (Keystroke Logger): programmi che registrano in modo invisibile tutto quello che battuto sulla tastiera, lavorano in background e sono in grado di inviare il file di log ad indirizzi email prestabiliti; i keylogger possono anche essere hardware ed essere inseriti direttamente nella tastiera, in tal caso non c' sistema di scoprirli se non aprendo la tastiera (non facciamo i paranoici però...).

Keyword: parola chiave che aiuta ad identificare un documento da un altro, ad es. quella inserita per fare una ricerca.

Kick (termine Irc): comando esclusivo degli op che permette di espellere un utente dal canale (in genere, lo si fa quando questo disturba); è più che altro un avvertimento visto che un utente kickato, può rientrare nel canale immediatamente.

K-line: sono dei ban del server, se ad es. il proprio ip (o mask) è in una riga k-line non ci si può connetterti al server.

Klogin: servizio simile al kerberos.

Kshell: servizio simile al kerberos.